Arcangelo Sassolino - Galleria d'arte - Galleria dello scudo

Arcangelo Sassolino


    Arcangelo Sassolino nasce nel 1967 a Vicenza, città dove vive e lavora. Le sue opere e le sue installazioni esplorano il comportamento meccanico, i materiali e le proprietà fisiche delle forze. Le opere richiedono un'attenta pianificazione e una ricerca approfondita poiché sono incentrate su una fisicità spinta e su forze applicate da o su un oggetto. La tensione, l'aspettativa e la consapevolezza del rischio - insieme all'estetica potente dei lavori - giocano un ruolo significativo nell'esperienza del visitatore.

    Ad Arcangelo Sassolino sono state dedicate mostre personali in istituzioni quali il Contemporary Art Museum, St. Louis (2016); La Frankfurter Kunstverein, Francoforte (2016); il MACRO, Roma (2011); Il Palais de Tokyo, Parigi (2008); lo Z33 House for contemporary art, Hasselt (2010); l'Art and the City, Zurigo (2012).

    I suoi lavori sono stati inoltre esposti in gallerie e musei internazionali: 104, Parigi; MART, Rovereto; Peggy Guggenheim Collection, Venezia; FRAC, Reims; Autocenter e Mica Moca, Berlino; Museum Tinguely, Basilea; Swiss Institute, New York; CCC Strozzina, Firenze; Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia;  Kunsthalle, Göppingen; ZKM, Karlsruhe; Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano.